"ATTENZIONE: il sito www.csai.aci.it non è più aggiornato dal 24 febbraio 2017.
Per le novità collegati al nuovo sito www.acisport.it"

 

Aggiornamento regolamentare

lunedì 14 dicembre 2015

MODIFICHE DEL CODICE INTERNAZIONALE FIA

Categoria: Regolamenti Comuni, Comunicati ACI Sport


 


L’Assemblea Generale FIA, nella riunione del 4 dicembre 2015,  ha approvato le  seguenti  norme di modifica del Codice Sportivo Internazionale:

 

1             Campionati Nazionali di  Formula 4 e carenza di circuiti nei territori nazionali

Per risolvere le difficoltà di alcuni paesi relativamente ai Campionati Nazionali di  F4, è stata estesa a tali Campionati la norma  già applicata  al karting, per la quale in caso di numero insufficiente di circuiti, una ASN – Autorità Sportiva Nazionale - può autorizzare i piloti nazionali con licenza nazionale a partecipare a gare nazionali nel territorio di un altro paese con una frontiera comune e ad accumulare punti per la classifica del Campionato.

Spetta all’ASN che organizza il Campionato F4 di chiedere l’approvazione del  Consiglio Mondiale  ed ogni richiesta verrà vagliata caso per caso. Tale norma modifica l’articolo 2.3 del Codice Sportivo Internazionale.

 

2             Campionati Nazionali a partecipazione straniera approvata dalla FIA

Per semplificare i criteri relativi alla partecipazione di piloti stranieri nei campionati nazionali e favorire l’uguaglianza dei piloti nei diversi continenti e paesi, é consentito agli stranieri di prendere punti nei campionati nazionali alle seguenti condizioni :

a) I Campionati Nazionali (Coppe, trofei, challenges o serie) aperti alla partecipazione di stranieri ammessi a prendere punti per la classifica generale (denominati Campionati Nazionali a partecipazione straniera approvata dalla FIA), devono essere approvati ed iscritti dalla FIA e dalla ASN interessata ogni anno.

b) L’ASN deve garantire che :

tutti I piloti abbiano licenza internazionale valida del grado richiesto per il tale campionato in funzione della vettura e del circuito,

tutti I circuiti o percorsi siano omologati  FIA  e naturalmente adeguati alle categorie di vetture ammesse o che siano accettati dalla FIA.

c) L’ASN deve fornire dettagli sulle categorie di vetture ammesse e sui regolamenti sportivo e tecnico.

 

Tale norma modifica l’articolo 2.3 del Codice Sportivo Internazionale.

 

Per ciascuna delle  gare dei Campionati Nazionali a partecipazione straniera approvata dalla FIA, sono previste delle  tasse FIA,  divise in 3 categorie:

livello Platino                    a discrezione FIA

Livello Argento                 3.180 Euro

Livello Bronzo                   500  Euro

 

 

3             Partecipazione di piloti  stranieri a gare nazionali karting  all’estero

E’ eliminato l’art. 2.3.5 del Codice Sportivo Internazionale che obbliga i piloti karting che vogliono partecipare a una gara nazionale all’estero ad avere la licenza internazionale.  Pertanto dal 1.1.2016 i piloti titolari di licenza nazionale sono ammessi a partecipare a gare nazionali all’estero con l’autorizzazione della propria ASN- Autorità Sportiva Nazionale.

 

 

4             Definizioni di SQUALIFICA  e ESCLUSIONE

Al fine di  armonizzare le definizioni di Qualifica e Esclusione con quelle delle maggiori Federazioni Sportive Internazionali e con il Codice Mondiale Anti-Doping, é  modificato quindi l’art. 20 (Definizioni)  e gli artt. 10 (Automobili), 11 (doveri dei Comm. Sportivi) e 12 (Sanzioni)  del Codice Sportivo Internazionale.

 




 come è ora l’art.20

 

Esclusione: L'Esclusione signi<wbr></wbr>fica che una o più persone non possono continuare a partecipare ad una Competizione. L'Esclusione si può applicare a tutta o a parte di una Competizione (per esempio : manche, finale, prove libere, prove di qualificazione, corsa, etc.) o a più Competizioni di una stessa Manifestazione, a discrezione dei commissari sportivi, e può essere pronunciata durante o dopo la Competizione, o parte della Competizione, come deciso dai commissari sportivi. I risultati o i tempi della persona esclusa vengono annullati.

 

come sarà l’art. 20  dal 1.1.2016

 

Esclusione: L’esclusione annul<wbr></wbr>la definitivamente, per colui che ne è l’oggetto, il diritto di partecipare a qualsiasi competizione. Di conseguenza vengono annullate le iscrizioni stabilite anteriormente con perdita dei diritti di iscrizione.

Squalifica:

 La Squalifica annulla definitivamente, per colui che ne è l’oggetto, il diritto di partecipare a qualsiasi competizione. Di conseguenza vengono annullate le Iscrizioni stabilite anteriormente con perdita dei diritti di iscrizione.

 

Squalifica: La squalifica significa che una o più persone non possono continuare a partecipare ad una Competizione. La squalifica si può applicare a tutta o a parte di una Competizione (per esempio : manche, finale, prove libere, prove di qualificazione, corsa, etc.) o a più Competizioni di una stessa Manifestazione, a discrezione dei commissari sportivi, e può essere pronunciata durante o dopo la Competizione, o parte della Competizione, come deciso dai commissari sportivi. I risultati o i tempi della persona squalificata vengono annullati.