"ATTENZIONE: il sito www.csai.aci.it non è più aggiornato dal 24 febbraio 2017.
Per le novità collegati al nuovo sito www.acisport.it"

 

News

13.12.2007
Formula 3: Novità positive nella riunione tra Aci Csai, team e Ftp

Confronto costruttivo tra le squadre interessate al Campionato Italiano Formula 3 2008 e i vertici della federazione ACI-CSAI e della FPT - Fiat Powertrain Technologies - Racing, l'azienda del Gruppo torinese che nel triennio 2008/2010 fornirà in esclusiva i propulsori su tutte le monoposto partecipanti.

Ieri, presso l'Autodromo di Vallelunga, numerosi rappresentanti di team impegnati nelle serie nazionali e internazionali, hanno avuto un incontro con Paolo Martinelli (Vice Presidente FPT Racing e Gasoline Engines Platforms) in rappresentanza della FPT, Marco Ferrari (Segretario Generale CSAI) e Marco Rogano (Amministratore Delegato di AciSport SpA) in rappresentanza della federazione automobilistica nazionale.

Nella riunione sono stati affrontati i principali aspetti che troveranno forma nel regolamento sportivo e tecnico di imminente emanazione e sono state annunciate alcune importanti novità, con particolare riguardo al montepremi già fissato in 220.000 euro.

Tra queste la possibilità che ora si apre per il vincitore del Campionato Italiano 2008 nella scelta tra il premio finale già annunciato in 120.000 euro o la partecipazione del tutto gratuita al Campionato Italiano Formula 3000 2009.
L'iniziativa, voluta dalla Coloni Motorsport, la factory umbra che organizza la serie accreditata come trampolino di lancio per la GP2 Series, offrirà una interessante chance per il Campione Italiano di Formula 3 2009, che potrà cimentarsi sulle monoposto da 500 CV dalle quali sono emersi campioni come Jean Alesi (1989), Luca Badoer (1992), Juan Pablo Montoya (1998), Nick Heidfeld (1999) e Vitantonio Liuzzi (2004).

Al vaglio della federazione nazionale ACI-CSAI la possibilità di un ulteriore incremento di 50.000 euro del montepremi da destinare eventualmente a incentivi alla partecipazione.

Sempre più nutrita la schiera delle squadre interessate al nuovo Campionato. Oltre ai team impegnati nella scorsa stagione di gare: Lucidi Motors, Corbetta-Minardi, Europa Corse e Team Ghinzani, valutano la possibilità di un ritorno alcuni dei sodalizi protagonisti nel recente passato: Passoli Racing, Ombra Racing, Target Racing (che potrebbe schierare il neo Campione Italiano di Formula Azzurra, Salvatore Cicatelli).

Alla riunione di ieri erano infine presenti anche i rappresentanti della BVM e della Prema Powerteam che, per voce del suo team-manager Angelo Rosin, ha espresso un convinto apprezzamento per la rinnovata serie tricolore.


 Torna indietro