News

22.10.2007
Successo della Toyota Prius di Mazzoni-Liverani nella prima Eco Targa Florio

Pergusa (EN): Si Ŕ conclusa ieri all'autodromo di Pergusa la prima "Targa Florio ecologica", il "Green Prix", prova del FIA Alternative Energies Cup, partita sabato da Palermo. Inaugura l'albo d'oro l'equipaggio forlivese Giuliano Mazzoni-Liverani (Toyota Prius) che ha concluso le tre prove di regolaritÓ disputate ieri sulle Madonie e oggi sul circuito ennese con 1360 penalitÓ, precedendo la Toyota Celica di Montanucci Pignatelli e le altre due "Prius" di Di Bella, e del monegasco Matas, che rispettivamente mantengono la seconda e terza piazza nella graduatoria della Coppa FIA Energie Alternative. Particolarmente significativo il risultato in termini di consumi registrato da una Toyota Prius alimentata con Bioetanolo al 30%: ha percorso ben 37,5 km con un litro.
La manifestazione, organizzata dall'Automobile Club Palermo  e dal Consorzio Ente Autodromo Pergusa, con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, delle Amministrazioni Comunali di Palermo e Termini Imerese e della Fondazione Targa Florio, ha visto impegnato in gara anche il pilota locale Tot˛ Riolo, vincitore di due edizioni della Targa Florio Rally: "Non potevo assolutamente mancare a questa innovativa manifestazione che si corre nel nome di Vincenzo Florio. Ho cosý potuto conoscere un mondo completamente differente da quello dei rally e delle autostoriche che frequento abitualmente".

La classifica : 1. Mazzoni-Liverani (Toyota Prius) 1360 penalitÓ; 2. Montanucci Pignatelli-Canale (Toyota Celica) 3128; 3. Di Bella-Vatri (Toyota Prius) 4650; 4. Matas-Pallanca (Toyota Ptius) 5451; 5. Mascioli-Viola (Toyota FJ Cruiser) 17650. 
 


 Torna indietro