"ATTENZIONE: il sito www.csai.aci.it non è più aggiornato dal 24 febbraio 2017.
Per le novità collegati al nuovo sito www.acisport.it"

 

Aggiornamento regolamentare

09.08.2012
Ai Circuiti e Piste Karting con omologazione ACI/CSAI

     

    

OGGETTO: Certificato di Omologazione e licenza Piste -  Circuiti Karting

In applicazione delle indicazioni del Comitato Esecutivo ACI/CSAI si trasmette quanto segue:

Tenuto conto che l’ACI/CSAI rilascia il certificato di omologazione di un circuito solo dopo aver verificato tutti  i requisiti richiesti dalla attuale normativa dettata dalla stessa ACI-CSAI e da altri Enti preposti, indispensabili per lo svolgimento delle competizioni Karting;

Tenuto conto che, ai fini della omologazione del Circuito, l’ACI-CSAI ha previsto che lo stesso venga realizzato con quegli  apprestamenti di sicurezza attivi e passivi specifici per il tipo di mezzo utilizzato (Kart) che sono  indispensabili  al fine di poter garantire un sicuro e regolare svolgimento delle gare Karting.
In particolare, ai fini della omologazione, si tiene conto non solo della idoneità del circuito ad ospitare le categorie di Kart che nello stesso dovranno correre (e cioè quelle che a seguito della omologa e/o del riconoscimento da parte dell’ACI-CSAI hanno i requisiti di sicurezza previsti  dai regolamenti tecnici), ma anche  alla idoneità del circuito ad ospitare gare che si svolgano nel rispetto dei regolamenti sportivi approvati dall’ACI-CSAI.
Tenuto conto di quanto sopra e delle caratteristiche costruttive del circuito e delle sue infrastrutture, il certificato di omologa l’ACI-CSAI stabilisce la categoria dello stesso  (A,B,C,o D)   stabilendone  la capienza massima, il senso di marcia e le categorie di Kart che possono partecipare alle manifestazioni.

L’omologazione del circuito viene quindi rilasciata dall’ ACI/CSAI non a titolo di riconoscimento di una mera situazione di fatto idonea ad ospitare qualsiasi tipo di manifestazione, ma come riconoscimento di una situazione strettamente collegata all’insieme dei regolamenti tecnici previsti per le singole categorie ammesse e/o riconosciute dall’ACI-CSAI, nonché all’insieme dei regolamenti sportivi relativi al tipo di manifestazione riconosciuta dall’ACI-CSAI e che l’Organizzatore intende ospitare.
Va da se che in un circuito omologato dall’ ACI/CSAI possono essere organizzate esclusivamente manifestazioni nel rispetto dei regolamenti federali tecnico-sportivi sulla base dei quali, a seguito della richiesta, è stata rilasciata l’omologazione.

L’ ACI/CSAI si riserva quindi di revocare il certificato di omologazione e la licenza di Pista a quei circuiti che ospiteranno manifestazioni che non rispettano i regolamenti tecnici - sportivi federali ( gare non autorizzate).
Il rispetto dei regolamenti viene verificato dall’ACI-CSAI in sede di approvazione preventiva del Regolamento particolare di Gara (RPG).

Verrà fornita una chiara informativa agli enti territoriali sulla competenza riconosciuta all’ ACI/CSAI in materia di autorizzazioni per lo svolgimento delle gare.

Il Certificato di omologazione rilasciato alle piste e circuiti contiene le disposizioni che si riportano qui di seguito e che sono contenute anche dalla NS 12 – NSK4:

“Il certificato di Omologazione viene rilasciato a seguito della Omologazione del Circuito, effettuata sulla base del progetto presentato all’ACI-CSAI e verificato, nella sua realizzazione e nel rispetto della normativa prevista, dagli incaricati all’ispezione dell’ ACI-CSAI.
L’Omologazione del circuito e la relativa licenza di Pista vengono rilasciate dall’ACI-CSAI esclusivamente per l’organizzazione delle competizioni sportive Karting iscritte al Calendario Nazionale dell’ACI-CSAI o Internazionale CIK-FIA qualora il circuito abbia ottenuto l’Omologazione Int.
L’ACI-CSAI si riserva il diritto di sospendere o revocare, in qualsiasi momento, l’omologa del circuito e la relativa licenza di Pista qualora lo stesso subisca modifiche giudicate dall’ACI-CSAI significative alla sua configurazione e /o alle misure di sicurezza attive e passive.
L’ACI-CSAI si riserva inoltre il diritto di revocare, in qualsiasi momento, l’omologazione del circuito e la relativa licenza di Pista nei casi in cui lo stesso circuito venga utilizzato per lo svolgimento di manifestazioni sportive karting non autorizzate e/o svoltesi in contrasto con la vigente normativa Nazionale ed Internazionale”.

 


 Torna indietro